“Perservazione della lingua dei Vlacch o Seiani”

Ana Montan e Robert Doričić

Il Museo Etnografico dell’Istria, in collaborazione con l’associazione “Tragovi” di Fiume, conduce il “Progetto per la conservazione della lingua dei Vlacchi o Seiani”, lanciato nel 2007. Questa lingua è di fronte a una possibile estinzione. L’obiettivo principale del progetto consiste nel documentare la lingua, raccogliendo tutti i materiali relativi alla sua storia e quella dei suoi parlanti. La lingua è una delle forme più importanti del patrimonio immateriale. Un modo di documentarla è di registrarla con i video, catturando le diverse conoscenze ed abilità (dalla cottura, macellazione, souvenir al canto), e in parallelo con questo, registrare i termini specifici relativi a queste abilità. I termini vanno persi quando smettono di esistere certe abilità, e lo stesso accade con la lingua.


Indietro